-

ricerca iscritto

 

 

 

Clicca qui per visualizzare la guida all'utilizzo della webmail e alla configurazione dei principali client di posta elettronica
Guida per l'aggiornamento dei parametri di configurazione
  

 

INTERVISTE

Dichiarazione dei redditi
16 maggio 2016

Visualizza
20 gennaio 2016
Visualizza
25 novembre 2015
Visualizza

Accessori Rappresentanza

Accessori di rappresentanza per gli iscritti all'Ordine di Genova. In distribuzione presso la sede dell’Ordine, diritti per il rilascio € 20,00.
                
winmail
Winmail Opener programma di utilità che consente di visualizzare ed estrarre contenuti dei file codificati TNEF (winmail.dat infame).
Winmail Opener in grado di decodificare e visualizzare RTF testo del messaggio e tutti gli allegati incorporati, ha il pieno supporto drag-and-drop e supporta la modalità a riga di comando per la decodifica in batch.

Eutekne.info

Distacchi intrasocietari agevolati col nuovo permesso di soggiorno “ICT”
Procedure di immigrazione più veloci per dirigenti, lavoratori specializzati e in formazione non comunitari o dipendenti di società extra Ue.
Non c’è “ne bis in idem” tra società e legale rappresentante
L’Avvocato generale presso la Corte di Giustizia Ue ritiene possibile il cumulo di sanzioni per l’omesso versamento IVA di una srl.
Insindacabili gli sconti eccessivi poco redditizi
Il Tribunale di Milano colloca il tutto nelle normali scelte di gestione, insindacabili in assenza di prova circa la violazione del dovere di diligenza.
Rinuncia al “secondo” bonus prima casa senza sanzioni
Se il contribuente si accorge di non riuscire a rivendere la vecchia prima casa entro un anno, può “rinunciare” al beneficio.
Provento di cessione di crediti per lavoro autonomo con ritenuta d’acconto
Se il credito deriva da una prestazione professionale, il relativo corrispettivo del professionista va inquadrato tra i redditi di lavoro autonomo.
Dichiarazioni variabili per assegnazioni e trasformazioni del 2016
Adempimenti distinti in base alla natura dell’operazione effettuata e al tipo di società che vi ha proceduto, anche se vi sono ancora aree critiche.
Avviso di mancata consegna se la PEC destinataria è satura o non più attiva
Le ricevute rilasciate dai gestori vengono sottoscritte con firma elettronica qualificata.
Deducibilità dei costi di locazione dello studio senza abuso del diritto
Si tratta, infatti, dell’alternativa più favorevole a disposizione del professionista.

Scadenzario

Ti trovi qui:

Home

Ultima Informativa

Informativa n. 2 del 12.01.2017

 


 

Informativa n. 1 del 9.01.2017

 

alt

Insediamento Consiglio Ordine 2017-2020                              

Gentili Colleghe, Cari Colleghi,

Vi comunichiamo che in data odierna si è insediato il Consiglio dell’Ordine dei Dottori Commercialisti e degli Esperti Contabili di Genova in carica per il quadriennio 2017-2020, così come risultato eletto dall’Assemblea degli iscritti all’Albo nei giorni 3 e 4 novembre 2016.

 

Il Consiglio ha proceduto, nella stessa seduta, alla nomina del Vice-Presidente, del Segretario e del Tesoriere. 

 

Il nuovo Consiglio, pertanto, risulta così composto: 

Paolo Rava’            Presidente

Stefano Lunardi      Vice-Presidente

Luca Giacometti      Segretario  

Gianfranco Bertolini  Tesoriere   

 

Consiglieri:

Leggi tutto

 

Ultima Newsletter

 

Newsletter FPC n. 2/17 del 09.01.2017

a cura della Commissione FPC


IN EVIDENZA

Nuovo Regolamento per la FPC

Pubblicato il Nuovo Regolamento per la Formazione Professionale Continua degli iscritti negli Albi tenuti dagli Ordini dei Dottori Commercialisti e degli Esperti Contabili in vigore dal 1° gennaio 2016. Le principali modifiche introdotte dal nuovo regolamento recepiscono le novità previste in tema di formazione dall'articolo 7, comma 3, del D.P.R. 7 agosto 2012, n. 137, applicate dal Consiglio Nazionale nel rispetto delle esigenze e delle esperienze degli Ordini territoriali, e in particolare riguardano:

introdotto obbligo formativo “ridotto” per gli iscritti che abbiano compiuto il 65° anno di età, anche coloro che abbiano goduto degli esoneri, gli iscritti nell’Elenco Speciale e gli iscritti che non esercitano l’attività professionale, sono tenuti ad assolvere l’obbligo formativo, acquisendo nel corso del 2016 10 cfp per quest’ ultimo anno del triennio in corso e 30 cfp nei successivi trienni;

l’inserimento della normativa antiriciclaggio e delle tecniche di mediazione tra le materie obbligatorie;
l’aggiornamento delle voci delle attività formative particolari;
l’introduzione delle modalità di svolgimento da parte dell'Ordine delle verifiche annuali e triennali per l’assolvimento dell’obbligo;
l’estensione ai padri e ai genitori adottivi o affidatari dell’esenzione per maternità e l’introduzione dell’esenzione dall'obbligo formativo per gli iscritti i cui coniugi, parenti, affini o altri componenti il nucleo familiare abbiano malattie gravi;
tramite formazione a distanza (FAD) gli iscritti possono acquisire fino a 20 crediti formativi annui;

lo svolgimento della “formazione professionale continua” o “formazione permanente” è obbligo giuridico e deontologico anche per i professionisti sospesi dall’esercizio della professione in forza di un provvedimento disciplinare ai sensi degli articolo 52 e seguenti del D.Lgs n. 139/2005;
chiarimenti sul nuovo regolamento: la partecipazione alle riunioni degli organi istituzionali non riconosce crediti formativi. Consulta PO 295/2015;

richiesta esenzione deve pervenire al Consiglio dell'Ordine senza ritardo rispetto alla sopravvenienza della causa di esonero e comunque entro il termine che consenta all'iscritto, in caso di esito sfavorevole della verifica operata dall'Ordine, di ottemperare comunque all'obbligo formativo minimo annuale; 

chiarimenti esenzione art.6 comma 1 lettera b): tale esonero è previsto soltanto qualora determini l'interruzione dell'attività formnativa professionale per almeno 6 mesi. Consulta PO 81/2016

 

 

Rassegna stampa legale

Rassegna stampa fiscale