-

galleriafoto

Calendario eventi

Ti trovi qui:

Home

Attenzione: apre in una nuova finestra. Versione in pdfStampaE-mail

CAMBIO ORARIO

Si avvisa che a partire dal 1° Marzo 2018  gli uffici di segreteria di Genova osserveranno i seguenti orari:

dal lunedì al venerdì dalle ore 8.15 alle ore 12.30

_____________________________________________________________

NUOVO REGOLAMENTO FPC - NOVITA'

Vi comunichiamo che nel Bollettino del Ministero della Giustizia del 31 gennaio 2018 è stato pubblicato il nuovo Regolamento FPC, che contiene modifiche all’articolo 5, comma 4 ed all’articolo 21, comma 2 e 3 e la correzione di alcuni refusi presenti nella versione pubblicata sul Bollettino ufficiale del Ministero della Giustizia n. 24 del 31 dicembre 2017.

Si ricorda, inoltre, che l’esenzione dallo svolgimento dell’attività formativa prevista per gli iscritti nell’Albo dei Dottori Commercialisti e degli Esperti Contabili, non esonera dall’obbligo formativo previsto a carico degli Iscritti nel Registro dei Revisori Legali e per l’iscrizione nell’Elenco dei Revisori degli Enti Locali.

Si chiede di prendere visione sia dell’Informativa CNDCEC e sia delle novità del Regolamento FPC.
 

Consulta il nuovo Regolamento FPC
_____________________________________________________________

NUOVO REGOLAMENTO FPC

Pubblicato sul Bollettino del Ministero della Giustizia del 31 dicembre 2017 il nuovo Regolamento per la Formazione Professionale Continua approvato dal Consiglio Nazionale dei Dottori Commercialisti e degli Esperti Contabili nella seduta del 18 ottobre 2017 e trasmesso al Ministero della Giustizia per l’acquisizione del parere favorevole nel dicembre scorso.

Il Regolamento, in vigore dal 1° gennaio 2018, contiene importanti novità tra le quali si segnala:  

  •  l’esonero dall’obbligo formativo per gli iscritti nell’Elenco Speciale;
  •  l’esonero dall’obbligo formativo per gli iscritti non esercenti la professione, di tale esenzione verrà data informativa ai terzi attraverso l’inserimento di apposita nota nell’Albo degli iscritti;
  •  la specifica disciplina dell’accreditamento dei corsi realizzati dalle Scuole di Alta Formazione;
  • la previsione, ai sensi dell’art. 4, comma 6 del DM 24 settembre 2014, n. 202, dell’equipollenza, per i corsi aventi ad oggetto le materie relative alla crisi dell’impresa e di sovraindebitamento di durata non inferiore alle 12 ore e già a decorrere dal 2017, tra la formazione professionale continua dei dottori commercialisti e degli esperti contabili e la formazione iniziale e biennale dei gestori della crisi;
  • l’istituzione dell’elenco delle piattaforme valide per l’erogazione delle attività formative a distanza;
  •  l’eliminazione del limite per l’acquisizione di crediti formativi professionali tramite la fruizione di attività in modalità e-learning, già con decorrenza dal 2017;
  •  la semplificazione delle norme inerenti le procedure di accreditamento delle attività formative;
  •  la riformulazione e semplificazione delle norme aventi ad oggetto i rapporti con i “soggetti autorizzati”;
  • la riformulazione di alcuni adempimenti in capo agli Ordini Territoriali al fine di consentire il necessario coordinamento con la disciplina della formazione dei revisori legali e dell’equipollenza fissata dall’art. 5 del D.Lgs. 139/2010;
  •  l’introduzione di disposizioni transitorie volte a consentire una disciplina uniforme dell’obbligo formativo nel triennio in corso;
  •  l’aggiornamento delle voci della tabella delle attività formative particolari, con specifica evidenza della modifica alla lettera d) Pubblicazioni in natura tecnico-professionali su argomenti compresi nell’Elenco delle materie oggetto delle attività formative – crediti attribuiti n. 3 per ogni articolo di almeno 3.500 battute e n. 5 per la pubblicazione di ogni libro, limite massimo annuale 15 cfp.

Si chiede di prendere visione sia dell’Informativa CNDCEC n. 1/2018 del 5 gennaio 2018 e sia del Nuovo Regolamento FPC.

Consulta l’informativa del CNDCEC
Consulta il Nuovo Regolamento FPC